[GAL KALAT e RETE FILIERA SICILIA] Nella GURS del 12 aprile 2019, pubblicate le Linee guida del Marchio collettivo «Qualità Sicura garantita dalla Regione Siciliana» che identifica le produzioni agricole, alimentari e zootecniche con garanzie qualitative, volte a una maggior tutela degli interessi e della salute dei consumatori, ottenute secondo specifici disciplinari di produzione che devono garantire, tra l’altro, la rintracciabilità del prodotto conformemente alla norma UNI EN ISO 22005:2008.

Le imprese aderenti al sistema «Valore Sicilia», promosso dal GAL Kalat e da Rete Filiera Sicilia, i cui prodotti compaiono nel certificato UNI EN ISO 22005:2008 {RT-17 ACCREDIA} – Rintracciabilità delle filiere agroalimentari – n. 40758, rilasciato all’Agenzia per il Mediterraneo  e dalla Società di certificazione CSQA, relativo ai prodotti Olio extravergine di oliva – Grano e derivati – Formaggio – Mandorle e Pistacchi e derivati – Ficodindia e derivati – Carciofo e derivati – Legumi e derivati, possono candidarsi al Marchio QS e ottenere il sostegno del FEASR, ai sensi dell’art. 16 del Reg. (UE) 1305/2013. La certificazione di rintracciabilità verrà estesa alle altre filiere d’interesse regionale.

SI ALLEGA ESTRATTO DELLA G.U.R.S. DEL 12/04/2019 PARTE I N. 16 [estratto GURS]

Approfondimenti sul sito del [GAL KALAT]